Come facciamo a Gestire il tuo caso in modo veloce ?
15 Aprile 2020
L’errore medico visto dal paziente
16 Aprile 2020
Show all

Errore medico

Cosa si intende per errore medico ?

Possiamo parlare di errore medico o più in generale di colpa medica,  quando con un atteggiamento connotato da colpa, a causa di una  atteggiamento  superficiale, per disattenzione,  imperizia o negligenza il medico all’interno dell’Ospedale Pubblico o della Clinica Privata mette in atto condotte che danneggiano sia il paziente che l’intera classe medica e quindi la collettività nel suo insieme.

Questo avviene perchè il medico può essere distratto, può essere impreparato oppure non all’altezza di quel determinato caso clinico che dovrebbe rifiutare di accettare.

Ecco alcuni esempi di mala sanità :

 

  • infezioni Ospedaliere, il paziente dopo essere entrato in ospedale contrae un’infezione che prima non aveva          ( tipico esempio stafilococco)
  • cattiva gestione della sanità pubblica in generale
  • cure  superflue, inutili e dannose (es. interventi chirurgici non necessari, farmaci somministrati senza giustificazione di farmaci sbagliati o scaduti) .
  •  diagnosi errate perchè effettuate  di fretta, oppure perchè male interpretati i sintomi della patologia per imperizia
  •  diagnosi tardive, il cui ritardo ha peggiorato la salute del paziente,  ad esempio la diagnosi tardiva di un tumore  diagnosticato, magari, otto mesi dopo a quando era possibile scoprilo !!
  • Una frettolosa dimissione del paziente, senza avere verificato approfonditamente le sue condizioni di salute
  • Decisioni arbitrarie del medico  di procedere con una determinata terapia senza avvisare il paziente dei possibili rischi cosiddetta lesione del consenso informato
  • danni cagionati per imperizia vale a dire per  scarsa preparazione professionale